Scendendo all'Atelier, penso a come intervenire sulla-nella scatola di fiammiferi che ho in borsa.
Penso che ha sei facce (3 colori + tre) penso che ha sempre una faccia nascosta come la luna, penso che ha qualcosa al suo interno che si mostra e si nasconde e che fa rumore, penso a qualcosa di prezioso, all'oro, penso agli elementi, aria, terra, fuoco (i fiammiferi), acqua (la pittura, il mio fare).
Penso alle scatole di Cornell.
Trovo un libro di Cornell per cercare ispirazione. La prima frase è un poema di Keats che riassume tutti i miei pensieri.
 


© Tous les contenus de ce site appartiennent à STEFANO ZAGO. Leurs utilisation, reproduction et mention sont interdites sauf accord préalable (à demander par mail à info@stefanozago.net) et indication de la source avec un lien direct vers http://stefanozago.net